Workshop Penta a Seatec 2013

Nextwors partecipa alla tavola rotonda organizzata dal Polo Penta, Polo dell'eccellenza Nautica Toscana, che si è tenuta il 6 febbraio alle ore 15.00 nella Sala Michelangelo della Fiera di Carrara nel corso della manifestazione Seatec 2013.

Descrizione dell'iniziativa:

La crisi a livello globale ha modificato i caratteri della domanda del mercato dei grandi yacht. Innovazione, integrazione e riorganizzazione dei sistemi territoriali costituiscono la risposta in termini di efficienza e competitività da parte delle imprese del nostro Paese.

Nell'ambito delle ricadute economiche ed occupazionali sul territorio, il ciclo di vita della produzione e gestione di un'imbarcazione da diporto dà impulso ad un sistema di relazioni anche di carattere intersettoriale con imprese di settori che non sono tradizionalmente afferenti al comparto della nautica da diporto.

In particolare i servizi connessi al refit & repair e alla gestione operativa del grande yacht vanno a comporre un sistema complesso di "after market" caratterizzato da una maggior policentricità, sul versante della domanda e dell'offerta. Tali processi sono guidati da logiche di rete, crescenti capacità organizzative da un uso diffuso di reti qualificate di informazio- ne e comunicazione.

I segnali dello sviluppo di questo nuovo mercato sono chiara- mente visibili. Anche se si stima che il 53% di aziende di refit siano contestualmente cantieri di produzione, l'incidenza media degli ultimi tre anni del sub-settore sul fatturato nautico complessivo è pari al 35%.

Le prospettive di mercato risultano forti, a patto che il comparto si ri-organizzi definitivamente sotto il profilo manageriale e produttivo e sappia rispondere con efficienza e prontezza alle esigenze della clientela.

In tale ottica l'incontro si pone l'obiettivo di mettere a confronto domanda e offerta: alle relazioni introduttive dei principali rappresentanti dei settori della filiera produttiva, dei servizi e dell'offerta innovativa rappresentata dal PENTA, faranno capo le sollecitazioni dei comandanti italiani ed esteri dei grandi yacht e degli stakeholders del mondo dello yacht operativo.

Obiettivo di YARE è di raccogliere le esigenze degli operatori per assicurare sul territorio italiano un'offerta qualificata e innovativa che sappia interpretare le nuove sfide del mercato internazionale dei grandi yacht.